Visita guidata di Ouvea

Durata: mezza giornata
Partenza da: Mouli
Difficoltà: facile
Minimo di persone richiesto: 4

Prima tappa all’estremo sud dell’isola per avere una splendida vista panoramica sulla laguna.

Prima tappa all’estremo sud dell’isola per avere una splendida vista panoramica sulla laguna.

  • Ponte di Mouli, costruito nel 1984.  Vi sorprenderà una gradazione di sabbia bianca e blu turchese. Ideale punto d’osservazione per vedere i pesci, tartarughe, razze, squali e una vista fantastica sulle scogliere di Lekinys
  • Distilleria d’Olio da cocco: grazie ai suoi 3000 ettari di piantagione da cocco, Ouvea produce  dal 1991 olio di copra. Una parte della produzione viene utilizzata dalla fabbrica di sapone d’Ouvéa per produrre i saponi al niaouli.
  • Foro blu di Hanawa: questa  “pozza d’acqua” salata segna il confine tra i quartieri di Fayaoue e San Giuseppe. Questo buco è naturale ed è una piscina per i bambini di tutta l’isola. 500 xpf come tassa d’ingresso
  • La Chiesa di San Giuseppe: costruita nel 1912, è famosa per il suo tetto in legno a volta, il suo pulpito realizzato in legno Kohu e la sua figura del Cristo in legno Kaori.
  • La baia di Tiberia e la sua famosa spiaggia, dove lo snorkeling è meraviglioso grazie ad una grande varietà di pesci e coralli.
  • Il buco delle Tartarughe:  è buco d’acqua dolce dove si può nuotare. Con pazienza si potrebbe fare piacevoli incontri di alcune tartarughe.
  • “Monument des 19”: monumento ai 19 attivisti scomparsi durante gli eventi del Maggio 1988
  • Scogliere di Lekiny: queste alte scogliere coralline  sono state scolpite dall’erosione e bucate formano tante grotte.